10 ANNI DI DIGITALIZZAZIONE:
COSA BUTTIAMO, COSA TENIAMO, COSA DOBBIAMO ANCORA FARE

«Ci sono questi due giovani pesci che nuotano e incontrano un pesce più vecchio che nuota in senso contrario e fa loro un cenno, dicendo: “Salve ragazzi, com’è l’acqua?” e i due giovani pesci continuano a nuotare per un po’ e alla fine uno di loro guarda l’altro e fa: “Che diavolo è l’acqua?”» - David Foster Wallace

4 luglio | Piccolo Teatro Grassi | Via Rovello 2 Milano
10:00 -13:00
Al termine verrà offerto un aperitivo nel chiostro Nina Venchi.

ISCRIVITI SUBITO!

PROGRAMMA:

Marco-Cuppini.jpg

BUON COMPLEANNO DIGITALIZZAZIONE

Marco Cuppini 
research and communication director - GS1 Italy


 

Alessandro-Rosina.jpg

NON SOLO MILLENIAL: LE INDICAZIONI DELLA DEMOGRAFIA

Alessandro Rosina
professore ordinario di demografia e statistica sociale - Università Cattolica di Milano


 

Luca-Zanderighi.jpg

10 ANNI DI OSSERVATORIO NON FOOD 

Luca Zanderighi
fondatore e partner - TradeLab


 

lucchi.jpg

GLI IMPATTI DEL DIGITALE SUL CONSUMATORE

Edmondo Lucchi
responsabile newmedia e internet - GfK


 

IERI, OGGI E DOMANI. TRE DOMANDE A:

  bernasconi.jpg

Pierluigi Bernasconi amministratore delegato - Mondadori Retail

  Antonio Bosio.jpg

Antonio Bosio product&solutions Director - Samsung

  kaufman.jpg

Gregoire Kaufman commercial and marketing director - Carrefour

  portu.png

Stefano Portu ceo e co-founder - DoveConviene

  Luigi-Rubinelli.jpg

Modera: Luigi Rubinelli - direttore responsabile Retail Watch

Di che cosa parleremo quest'anno?

Il fenomeno della digitalizzazione non è più un fenomeno: a dieci anni di distanza dalla nascita del primo iPhone il processo di digitalizzazione può considerarsi integrato a pieno titolo nella quotidianità di ognuno di noi. Dalla sfera relazionale alla comunicazione al processo di acquisto.

E come è cambiato il consumatore? L’equilibrio tra shopping e procurement alla luce di nuove aspettative, attitudini e capacità cambia e influenza il processo di acquisto. Chi sono oggi i consumatori e soprattutto chi saranno quelli di domani in considerazione anche dei cambiamenti demografici in atto in Italia.

Nella mattinata del 4 luglio ricercatori, esperti dei fenomeni sociali e operatori di mercato si alterneranno sul palco del Piccolo Teatro Grassi per rispondere alle tre domande “cosa buttiamo, cosa teniamo, cosa dobbiamo ancora fare”, raccontando cosa emerge dai loro studi e dalle esperienze loro aziendali per aiutarci ad avere una visione sempre più chiara e approfondita di come sia cambiato il mondo.

Segui #nonfood