È disponibile l’estratto dell’Osservatorio Non Food 2016

> clicca sul titolo per scaricare le presentazioni!

I TREND DALL’OSSERVATORIO NON FOOD 2016

Luca Zanderighi
fondatore e partner TradeLab

DAL DESIDERIO ALL’ACQUISTO: COME AGISCE IL CONSUMATORE

Edmondo Lucchi
responsabile dip. newmedia GfK

VENDERE LIBRI OGGI

Mario Maiocchi
amministratore delegato Mondadori Retail

SMART CUSTOMER INTERACTION IN THE DIGITAL ERA

Giuseppe Montella
head online innovation, user experience and analytics Vodafone Italia

 

 

Tendenze online

Leggi tutti gli articoli dedicati all’Osservatorio Non Food su Tendenze online, il webmagazine di GS1 Italy.

Tweet book 

Leggi il livetweeting che ha visto come protagonisti i partecipanti al convegno dell’edizione 2016.

Scopri l'evento Non Food 2015

"Nuovi trend, nuove risposte": segno positivo per i consumi non alimentari rilevati dall’Istat che si traduce in un forte rallentamento del calo delle vendite dei beni non alimentari dell’Osservatorio Non Food. Leggi il comunicato stampa 

«L’edizione 2015 si è concentrata sui numeri ma anche sulle tendenze che sono emerse e si sono consolidate negli ultimi anni e che vedono il consumatore sempre più protagonista: diventa fondamentale cogliere le opportunità offerte da un nuovo paradigma di relazione con il consumatore dove fisico e digitale possono convivere idealmente in armonia nella stessa esperienza di acquisto», Marco Cuppini, research and communication director di GS1 Italy.

Hannno partecipato all'evento: Banzai Commerce, CNCC, Coop Italia, GfK, Trade Lab, Sephora Italia. 
Con la moderazione di: Luigi Rubinelli - RetailWatch

Scopri l'evento Non Food 2014

"Disegniamo il futuro del Non Food. Partendo da oggi": ancora in calo le vendite del settore Non Food nel 2013, anche se in misura minore rispetto al 2012. La multicanalità fa snellire la rete moderna specializzata. E il consumatore nel post-crisi cerca soddisfazione nelle esperienze di acquisto e nell’interazione tra il mondo digitale e quello tradizionale. Leggi il comunicato stampa 

«Anche se cambiasse il ciclo economico, le esperienze degli ultimi sei anni di incertezze e rinunce hanno lasciato un segno nel consumatore che ha imparato a conviverci, disegnando una nuova normalità. Come anche l’avanzata digitale ha cambiato tutte le fasi del processo d’acquisto, dalla raccolta di idee e informazioni all’acquisto. Le imprese dovranno partire da lì. La domanda non è se vincerà il fisico o il digitale, perché il consumatore desidera che vincano entrambi», Marco Cuppini, research and communication director di GS1 Italy.

Hanno partecipato all'evento: Amazon, Carrefour, GfK, Ikea, Kiki Lab, Leroy Merlin, Trade Lab, Zodio.
Con la moderazione di: Luigi Rubinelli - RetailWatch